domenica 21 novembre 2010

Pierre Auguste Cot




Pierre Auguste Cot - Spring, 1873


«Primavera non bussa, lei entra sicura
come il fumo lei penetra in ogni fessura
ha le labbra di carne, i capelli di grano
che paura, che voglia che ti prenda per mano.
Che paura, che voglia che porti lontano».

[Fabrizio De André]

♩♫ ♭♪


Johann Sebastian Bach - Prelude and Fugue No. 6 in D minor

http://www.youtube.com/watch?v=22qjtfcsTwQ

1 commento:

  1. Adoro questa canzone di André.
    Sublime questo dipinto, questi giovani che si abbracciano non temono i loro desideri, hanno la primavera nei loro volti.

    RispondiElimina